Emilio Badolati

Bio

Bari, 11/10/1994

Inizio a fotografare quando compio 14 anni e mio nonno mi regala una yashica af200, non smetto più. Finita la scuola inizio a collaborare occasionalmente con varie agenzie stampa, e maturo una buona esperienza nel settore. Nel corso del tempo realizzo servizi fotografici per i soggetti più disparati, e lascio che il mio stile maturi con il passare degli anni.
Nel 2014 la rivista “CanonClub Italia” sulla piattaforma Flipboard seleziona per due volte delle mie fotografie per la categoria “Top Selection”. Sempre nel 2014 il quotidiano locale Epolis Bari dedica ad una mia fotografia uno speciale alla pagina 17 dell’edizione del 29 marzo.   Vinco due volte il concoroso locale “il click della tua vacanza”, nel 2015 e nel 2016, nel 2018 vinco il concorso regionale “Fotogrammi della Puglia Rurale” facente parte del PSR Puglia 2014-2020.
Partecipo anche a numerosi concorsi On-Line, vinco la “people choice” nel contest “A Hipster World” organizzato da ViewBug.com, piattaforma su cui arrivo 96 volte dal 2016 al 2018 nella Top10 Class. 
Nel 2018 trascorro due mesi in Olanda, dove lavoro per alcuni brand locali come Panzerò (Rotterdam) e Maxime Models (Amsterdam) nei due ambiti che diventeranno per me il centro di ogni interesse: il Food ed il Ritratto.  
Nel 2019, dopo essermi laureato con il massimo dei voti in giurisprudenza, decido di dedicarmi anima e corpo alla fotografia e apro partita iva e studio fotografico. 
Ho la fortuna di poter lavorare con molti brand internazionali tra cui Bondouelle Italia (tramite l’agenzia di consulenza Cibo Academy), Telenorba, FDO Parfum ed altri. 
Fotografo in più occasioni eventi mondani e di rilevante interesse, molteplici personalità 
politiche (e.g. l’allora premier G.Conte, l’on. Salvini ecc.)
Nel 2022 inizio una collaborazione produttiva con diversi magazine di moda, quali SELIN Magazine, POZA Magazine, SPELLBOUNDMagazine ed altri.