Veronica - Canon 24-105 L RF

A inizio ottobre ho deciso di regalare alla mia EOS R la prima lente RF della sua (e della mia) vita, forte di alcuni lavori che sarebbero dovuti arrivare (che poi, causa covid, sono tutti zompati), e ho deciso di provare la lente in un ambiente controllato e senza impegno visto che, nella mia storia fotografica, mi è capitato di far cagate con lenti nuove al primo utilizzo, magari in sedi lavorative.

Per la seconda volta ho coinvolto Veronica, ormai la mia beta-tester di fiducia, che mi ha proposto un set molto interessante e sentito, che poi al momento della realizzazione è diventato come mio solito tutt'altra cosa. Da un set molto scenografico, con un mood chiaroscuro e fortemente intimo, siamo finiti a realizzare qualcosa che forse ricorda più un circo, per quanto decontestualizzato, ma tanto ormai chi si trova a scattare con me (per diletto e non per lavoro) lo sa che spesso si finisce a fare cose ben diverse da quelle che si programmano.

Dopo una mezz'ora passata in giro per negozi a cercare un bastone (già, l'ennesima idea nata all'ultimo momento), abbiamo inaugurato i fondali rosa e azzurri nello studio di IMMAGINI.

Il 24-105 RF, montato per la prima volta sulla R, sembra molto solido fin da subito. Una gran cosa la terza ghiera, io l'ho impostata sul controllo dei diaframmai, quasi fosse una fuji. Ma la cosa che più mi ha colpito della lente è la velocità di messa a fuoco pressochè istantanea a tutte le focali.

Su colori e resa è inutile pure dilungarsi, è una lente Canon, è una serie L, le caratteristiche sono quelle, e in sala posa non potevano poi essere molto diverse in ogni caso.

Devo dire che, abituato ormai ad utilizzare solo lenti fisse, anche in sala, è stato strano, ma positivo, tornare ad utilizzare uno zoom, a conti fatti più comodo, e pure poco diverso da un fisso in un contesto in cui va usato chiuso almeno ad 8...

La lente l'ho usata, successivamente, anche in altri contesti, ci ho scattato paesaggi e food, come pure in chiesa, e si è sempre comportata bene, con poca distorsione, una quasi inesistente caduta di resa alle focali più estreme, ed un buono stacco ad F4, ovviamente più marcato dal lato tele.

Ad oggi comunque, dopo quasi un mese di utilizzo della lente, le foto di Veronica rimangono le più interessanti.

Di seguito, come al solito, qualche immagine ESCLUSIVA del mio blog. Nei prossimi giorni, a complemento, altre immagini sul mio profilo instagram e.badolati :D










393 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti